Organigramma

 
organigramma della scuola
 
 
 
 
DIRIGENTE SCOLASTICO : Prof.ssa Marina Proietti

              Rappresentante legale della scuola

  • assicura la gestione unitaria della scuola
  • ha poteri autonomi di direzione e coordinamento
  • é responsabile delle risorse finanziarie e strumentali
  • é responsabile dei risultati del servizio
  • é  titolare delle relazioni sindacali a livello di Istituto
  • favorisce l'integrazione delle risorse culturali, professionali, sociali, economiche del territorio
  • garantisce l'attuazione del diritto all'apprendimento degli allievi


DIRETTORE 
SERVIZI
AMMINISTRATIVI

Francesco Ermanno Ianni

  • é responsabile di tutti gli atti amministrativi e contabili
  • formula proposte per il piano delle attivitá e delle prestazioni del personale  ATA
  • organizza autonomamente l'attivitá del personale ATA nell'ambito delle direttive del Dirigente Scolastico
  • é consegnatario dei beni mobili

 

CONSIGLIO D'ISTITUTO 
(composizione)

Dirigente Scolastico 
Genitori n. 4 
Docenti n. 8 
Studenti n. 4 
Personale ATA n. 2

  • elabora ed adotta gli indirizzi generali della scuola
  • delibera:
    • l'adozione di un regolamento interno della scuola
    • il bilancio preventivo e il conto consuntivo
    • in merito all'impiego di mezzi finanziari
    • l'adattamento del calendario scolastico
    • le attività extrascolastiche, culturali, sportive e le iniziative assistenziali
    • i criteri per la formazione delle classi e la formulazione dell'orario scolastico
  • adotta il POF (fatte salve le competenze del Collegio docenti)

COLLEGIO DOCENTI

Tutto il personale docente

  • elabora il piano dell'offerta formativa
  • indirizza le strategie formative e di valutazione dei processi didattici e organizzativi
  • individua e nomina i docenti con incarico di Funzione Strumentale e tutte le articolazioni organizzative (commissioni, gruppi di lavoro, referenti,  responsabili)
  • formula proposte al Dirigente Scolastico per la formazione e la composizione delle classi, l'orario delle lezioni, lo svolgimento di altre attivitá scolastiche
  • delibera le adozioni dei libri di testo
  • delibera il Piano delle attivitá collegiali
  • delibera le sperimentazioni didattiche
 DIPARTIMENTI
L’istituzione dei Dipartimenti è nata dalla necessità di favorire il lavoro collegiale nella ricerca didattica ed educativa, per rendere unitaria e condivisa l’intenzionalità dei processi formativi.
E' compito dei Dipartimenti:
  • Indicare le linee generali della programmazione didattica/educativa annuale definendo finalità, obiettivi, metodologie, modalità di verifica e valutazione nei vari indirizzi;
  • Proporre e sostenere attività progettuali e/o di ricerca ed innovazione
  • Concordare le scelte per la proposta dei libri di testo; Organizzare iniziative di accoglienza per i nuovi docenti;
  • Proporre acquisti di materiale e/o strumentazioni didattiche.
Nell'Istituto sono stati individuati i seguenti Dipartimenti:
  • Storico – filosofico – letterario (Liceo Linguistico);
  • Storico – filosofico (Indirizzo Commerciale);
  • Giuridico – economico – informatico;
  • Lingue straniere;
  • Scienze matematiche:
  • Scienze naturali, fisiche e motorie;
  • Strategie di sostegno e integrazione.
 
 

 
FIGURE RESPONSABILI dei profili organizzativo-gestionali

PRIMO COLLABORATORE

Pro.ssa D'Annibale

  • Sostituzione del Dirigente in caso di assenza con delega alla firma di atti amministrativi ordinari; (certificazioni, visite fiscali, infortuni, comunicazioni con gli Uffici Ministeriali, Enti Locali, circolari organizzative interne)
  • Verifica dei quadri orari degli insegnanti e relativa vigilanza sul loro rispetto
  • Organizzazione e controllo della sostituzione interna dei docenti assenti in base ai quadri orari, alle disponibilità programmate, alle ore funzionali a disposizione
  • Raccordo funzionale con il D.S., con i docenti Funzioni Strumentali, con referenti e responsabili e con il D.S.G.A.
  • Organizzazione dei docenti per ottemperare agli obblighi di vigilanza e sorveglianza degli alunni
  • Partecipazione ai momenti organizzativi-gestionali individuati da D.S. e previsti dal P.O.F.
  • Rapporti con le famiglie
  • Rispetto del Regolamenti d’Istituto da parte degli studenti, delle famiglie, del personale della scuola
  • Accoglienza del personale docente supplente che deve essere informato in merito a direttive, disposizioni interne, doveri di vigilanza, regolamenti d’Istituto, disposizioni in materia di sicurezza (D.lg. 81/2008), Legge sulla Privacy (D.lg. 156)
  • Collaborazione per cura e diffusione puntuale della documentazione (circolari direttive, normative, disposizioni di servizio, convocazioni, ecc.) e verifica della loro effettiva ricezione da parte del personale docente, custodia ed agile archiviazione della documentazione
  • Collaborazione con il D.S.G.A. in merito ad utilizzazione ed ottimizzazione del personale ATA
  • Immediata segnalazione di eventuali disfunzioni improvvise che possono creare situazioni d'emergenza
  • Collaborazione per pianificare i profili organizzativi degli OO. CC.
  • Organizzazione esami di Stato

RESPONSABILE SEDE CENTRALE

Prof. Molisani

  • All’insegnante sono affidati compiti connessi all’organizzazione complessiva del plesso di piazza Ettore Viola. Nello specifico è prevista una collaborazione quotidiana con il Dirigente Scolastico e con i collaboratori del Dirigente Scolastico in merito a:
  • Sostituzione dei docenti assenti
  • Gestione del piano delle attività
  • Rapporti con le famiglie e con gli studenti
  • Partecipazione a momenti organizzativo - gestionali individuati dal D. S.
  • Organizzazione ed utilizzo di strumenti multimediali
  • Mappatura dei quadri organizzativi
  • Aggiornamento dati sito della scuola
  • Rapporti con altre istituzioni
  • Rispetto dei regolamenti d’istituto da parte degli studenti, delle famiglie, del personale della scuola
  • Attività di orientamento

SECONDO COLLABORATORE

Prof.ssa Crescini

  • Responsabile di plesso sede succursale
  • Sostituzione del Dirigente scolastico in caso di assenza e/o impedimento dello stesso e del primo Collaboratore con delega alla firma di atti amministrativi ordinari (certificazioni, visite fiscali, infortuni, comunicazioni con gli Uffici Ministeriali, Enti Locali, circolari organizzative interne)
  • Verifica nella sede succursale, dei quadri orari degli insegnanti e relativa vigilanza sul loro rispetto
  • Sostituzione dei docenti assenti in base ai quadri orari, alle disponibilità programmate e in qualsiasi caso di emergenza
  • Organizzazione dei docenti nella sede succursale, per ottemperare agli obblighi di vigilanza e sorveglianza degli alunni
  • Partecipazione a momenti organizzativo-gestionali individuati dal D. S.
  • Collaborazione con il D. S. per i rapporti con gli Enti Locali e con altre Istituzioni
  • Accoglienza nella sede succursale, del personale docente supplente che deve essere edotto in merito a direttive disposizioni interne, doveri di vigilanza, regolamenti d'Istituto e disposizioni in materia di sicurezza (D. Lg.vo 81/2008) e privacy (L.196)
  • Collaborazione per diffusione nella sede succursale, della documentazione (circolari, direttive,normative) e cura della loro effettiva ricezione da parte del personale docente e A.T.A.
  • Cura dei rapporti con le famiglie, gestione dei permessi di entrata e di uscita degli alunni, e verifica della loro giustificazione
  • Segnalazioni varie ai sensi del D. Lg.vo 81/2008 e raccordo con il responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • Collaborazione nelle attività di orientamento
  • Supporto nella formazione classi
  • Cura del settore didattica degli uffici amministrativi soprattutto in merito alle richieste di movimento degli alunni

 

COLLABORATORE DELLA SEDE SUCCURSALE

  • sono affidati compiti connessi all’organizzazione complessiva del plesso
  • collabora con il responsabile di plesso succursale per la sostituzione interna dei docenti assenti in base ai quadri orario, alle disponibilità programmate e per qualsiasi caso di emergenza